Viaggio a Berlino: La città dove tutto è possibile

.Centro in continua trasformazione, manifesto della coscienza di una società caratterizzata dal riutilizzo dei manufatti architettonici – di Pablo Menéndez Paunero

Una mescolanza fra stravaganza, creatività, arte e infinite opportunità è l’ingrediente con cui Berlino affascina molti giovani stranieri appena arrivati ​​in città alla ricerca di qualcosa di diverso. Al primo contatto, possibilmente nelle prime ore trascorse attraverso le sue strade, qualcosa di boemo e decadente, di estremamente all’avanguardia e antico al tempo stesso, dimostra che Berlino non è una città tedesca “comune”, nemmeno una comune città europea. L’impatto con questa realtà urbana genera “qualcosa” di indescrivibile che avvolge chi la vive in un’atmosfera diversa. Ma cos’è che ha reso così speciale questa metropoli?

(per la versione integrale scarica gratuitamente lab2.0 Magazine #02)