Il Metabolismo: architettura e anatomia umana

.Prima tappa di un viaggio alla scoperta del movimento Metabolista. Assonanze e similitudini tra città e corpo umano – di Martina Pacifici

Il manuale di Anatomia umana a cura di Martini, Timmons e Tallitsch così introduce il capitolo sul Sistema Nervoso: “Esiste un detto comune secondo cui le grandi città non dormono mai; sin dalle prime ore del mattino o a tarda notte le metropoli di tutto il mondo vivono a pieno il loro tempo, producono, comunicano. Il sistema nervoso si comporta allo stesso modo; il flusso d’informazioni tra encefalo, midollo spinale e nervi periferici è continuo e non cessa la sua attività durante il sonno affinché venga mantenuta l’autonomia delle funzioni vitali; milioni di neuroni mandano informazioni ai centri di elaborazione e controllano le attività periferiche”.

La similitudine città-corpo umano è tutta da esplorare. L’immagine viva di fasci di fibre che innervano testa, collo e visceri evoca i processi dinamici che contraddistinguono l’organizzazione della città contemporanea. Le caratteristiche del sistema d’intercomunicazione mediatica simulano la trasmissione umana di impulsi e la stimolazione delle sinapsi, diffondendo i propri tentacoli e offrendo all’uomo possibilità ogni volta più aperte e globalizzate.

(per la versione integrale scarica gratuitamente lab2.0 Magazine #02)