L’acqua reinventa il design

.L’acqua: elemento incolore, inodore e insapore, irrinunciabile fonte di vita, prezioso protagonista tanto di scenari naturali quanto di paradigmi urbani – di Maria Teresa Della Fera

L’acqua riveste un’importanza capitale e sfoggia un fascino che l’ha resa presenza imprescindibile, declinata, raccontata, celebrata in mille modi diversi. Perfino sulle nostre tavole ha un ruolo che, fino a ieri, era riservato solo al vino e allo champagne: dopo il boom dei water bar, dove si degustano le acque con tanto di idro-sommelier, le nuove tendenze sono rivolte ad esaltarne le diverse caratteristiche organolettiche ma anche a fare dei loro contenitori oggetti in edizione limitata, pezzi cult da mettere in bella mostra. In seguito alla proliferazione, sulla scia della vocazione salutista, di brand e bottiglie, ci si è indirizzati verso l’obiettivo, irrinunciabile e complesso, della personalizzazione, avvalendosi dell’apporto innovatore e originale del design.

(per la versione integrale scarica gratuitamente lab2.0 Magazine #02)